Impara Lingue Online!
previous page  up Indice  next page  | Free download MP3:  ALL  71-80 | Acquista il libro!  | Free Android app | Free iPhone app

Home  >   50lingue.com   >   italiano   >   urdu   >   Indice


76 [settantasei]

giustificare qualcosa 2

 


‫76 [چہتّر]‬

‫وجہ بتانا 2‬

 

 
Perché non sei venuto?
‫تم کیوں نہیں آئے ؟‬
tum kiyon nahi aaye?
Ero malato.
‫میں بیمار تھا -‬
mein bemaar tha -
Non sono venuto perché ero malato.
‫میں نہیں آیا کیونکہ میں بیمار تھا -‬
mein nahi aaya kyunkay mein bemaar tha -
 
 
 
 
Perché lei non è venuta?
‫وہ کیوں نہیں آئی ؟‬
woh kiyon nahi aayi?
Era stanca.
‫وہ تھکی ہوئی تھی -‬
woh thaki hui thi -
Lei non è venuta perché era stanca.
‫وہ نہیں آئی کیونکہ وہ تھکی ہوئی تھی -‬
woh nahi aayi kyunkay woh thaki hui thi -
 
 
 
 
Perché non è venuto?
‫وہ کیوں نہیں آیا ؟‬
woh kiyon nahi aaya?
Non ne aveva voglia.
‫اسکی طبیعت نہیں چاہی -‬
uski tabiyat nahi chahi -
Non è venuto perché non ne aveva voglia.
‫وہ نہیں آیا کیونکہ اس کی طبیعت نہیں چاہی -‬
woh nahi aaya kyunkay is ki tabiyat nahi chahi -
 
 
 
 
Perché non siete venuti?
‫تم لوگ کیوں نہیں آئے ؟‬
tum log kiyon nahi aaye?
La nostra macchina è rotta.
‫ہماری گاڑی خراب ہے -‬
hamari gaari kharab hai -
Non siamo venuti perché la nostra macchina è rotta.
‫ہم نہیں آئے کیونکہ ہماری گاڑی خراب ہے -‬
hum nahi aaye kyunkay hamari gaari kharab hai -
 
 
 
 
Perché non sono venuti?
‫لوگ کیوں نہیں آئے ؟‬
log kiyon nahi aaye?
Hanno perso il treno.
‫انکی ٹرین چھوٹ گئی ہے -‬
unki train chhuut gayi -
Non sono venuti perché hanno perso il treno.
‫وہ لوگ نہیں آئے کیونکہ ان کی ٹرین چھوٹ گئی ہے-‬
woh log nahi aaye kyunkay un ki train chhuut gayi -
 
 
 
 
Perché non sei venuto?
‫تم کیوں نہیں آئے ؟‬
tum kiyon nahi aaye?
Non potevo.
‫مجھے اجازت نہیں تھی -‬
mujhe ijazat nahi thi -
Non sono venuto perché non potevo.
‫میں نہیں آیا کیونکہ مجھے اجازت نہیں تھی -‬
mein nahi aaya kyunkay mujhe ijazat nahi thi -
 
 
 
 

previous page  up Indice  next page  | Free download MP3:  ALL  71-80 | Acquista il libro!  | Free Android app | Free iPhone app

Le lingue indigene d’America

In America si parlano tante lingue. Nel Nord America la lingua più importante è l’inglese, mentre in Sudamerica si parla lo spagnolo ed il portoghese. Tutte queste lingue sono arrivate lì dall’Europa. Prima della colonizzazione si parlavano altre lingue, note come le lingue indigene d’America. Esse non sono state oggetto di studi approfonditi, sebbene la diversità linguistica sia molto accentuata. Si pensa che nel Nord America vi siano circa 60 famiglie linguistiche, mentre in Sudamerica se ne conterebbero perfino 150. A queste si aggiungerebbero, poi, le cosiddette lingue isolate. Tutte queste lingue sono assai diverse fra loro; a volte hanno solo qualche struttura in comune. Per tali ragioni, è molto difficile classificare queste lingue. La storia americana spiega la diversità linguistica. L’America è stata oggetto di diverse colonizzazioni. Le prime persone ad approdare su questo continente, lo fecero più di 10000 anni fa. Ogni popolo portò la propria lingua nel nuovo continente. Le lingue indigene sembrano avere diversi elementi di affinità con le lingue asiatiche. La situazione delle prime lingue indigene non è ovunque uguale. In Sudamerica si parlano ancora tante lingue indiane. Moltissimi parlano il Guaraní o il Quechua. Nel Nord America, invece, molte lingue si sono quasi estinte. La cultura degli indiani del Nord America è stata a lungo repressa; di conseguenza, anche la loro lingua è scomparsa. Da alcuni decenni, si sta registrando un rinato interesse nei confronti di questi idiomi. Molti programmi mirano a tutelare e custodire queste lingue. Magari potrebbero ancora avere un futuro …            

Indovinate la lingua!

Il giapponese è sicuramente una delle lingue più affascinanti. Tante persone ritengono che il sistema di scrittura sia molto interessante. Esso consiste di ideogrammi cinesi e due alfabeti sillabici. Un tratto distintivo di questa lingua è la presenza di numerosi dialetti, i quali sono molto diversi tra loro. Spesso può accadere che due persone di due zone diverse non riescano a capirsi. Il giapponese ha un accento melodico. Se si vuole accentare una parola, non si alza la voce.

A variare è l'intensità dei toni. Il giapponese è parlato da circa 130 milioni di persone, di cui la maggior parte vive naturalmente in Giappone. Anche in Brasile e nel Nordamerica vi sono gruppi di parlanti la lingua giapponese molto consistenti. Si tratta di successori di emigrati di provenienza nipponica. Sono ancora relativamente pochi i veri bilingui. Ma proprio questo dovrebbe spingerci ad imparare una lingua così entusiasmante!

previous page  up Indice  next page  | Free download MP3:  ALL  71-80 | Acquista il libro!  | Free Android app | Free iPhone app

 


Downloads are FREE for private use, public schools and for non-commercial purposes only!
LICENCE AGREEMENT. Please report any mistakes or incorrect translations here.
Imprint - Impressum  © Copyright 2007 - 2018 Goethe Verlag Starnberg and licensors. All rights reserved.
Contact
book2 italiano - urdu per principianti