Impara Lingue Online!
previous page  up Indice  next page  | Free download MP3:  ALL  91-100 | Acquista il libro!  | Free Android app | Free iPhone app

Home  >   50lingue.com   >   italiano   >   armeno   >   Indice


96 [novantasei]

Congiunzioni 3

 


96 [իննսունվեց]

բարդ ստորադասական 3

 

 
Mi alzo appena suona la sveglia.
Ես վեր եմ կենում, երբ զարդուցիչը զնգում է:
Yes ver yem kenum, yerb zarduts’ich’y zngum e
Mi stanco appena inizio a studiare.
Ես հոգնում եմ, երբ պետք է սովորեմ:
Yes hognum yem, yerb petk’ e sovorem
Smetto di lavorare appena faccio sessant’anni.
Ես կդադարեմ աշխատել, երբ ես վաթսուն տարեկան դառնամ:
Yes kdadarem ashkhatel, yerb yes vat’sun tarekan darrnam
 
 
 
 
Quando telefona?
Ե՞րբ Դուք կզանգահարեք:
Ye՞rb Duk’ kzangaharek’
Appena ho un momento di tempo.
Երբ ես ժամանակ ունենամ:
Yerb yes zhamanak unenam
Lui telefona appena ha un po’ di tempo.
Նա կզանգահարի, երբ նա ժամանակ ունենա:
Na kzangahari, yerb na zhamanak unena
 
 
 
 
Quanto tempo lavorerà?
Ինչքա՞ն եք աշխատելու:
Inch’k’a՞n yek’ ashkhatelu
Lavorerò finché potrò.
Ես կաշխատեմ, ինչքան որ կարողանամ:
Yes kashkhatem, inch’k’an vor karoghanam
Lavorerò finché sarò sano.
Ես կաշխատեմ, ինչքան որ առողջ լինեմ:
Yes kashkhatem, inch’k’an vor arroghj linem
 
 
 
 
Sta a letto invece di lavorare.
Նա անկողնում պառկած է աշխատելու փոխարեն:
Na ankoghnum parrkats e ashkhatelu p’vokharen
Lei legge il giornale invece di cucinare.
Նա թերթ է կարդում եփելու փոխարեն:
Na t’yert’ e kardum yep’yelu p’vokharen
Lui sta al bar invece di andare a casa.
Նա պանդոկում նստած է տուն գնալու փոխարեն:
Na pandokum nstats e tun gnalu p’vokharen
 
 
 
 
A quanto so lui abita qui.
Ինչքան գիտեմ նա այստեղ է ապրում:
Inch’k’an gitem na aystegh e aprum
A quanto so sua moglie è malata.
Ինչքան գիտեմ նրա կինը հիվանդ է:
Inch’k’an gitem nra kiny hivand e
A quanto so lui è disoccupato.
Ինչքան գիտեմ նա գործազուրկ է:
Inch’k’an gitem na gortsazurk e
 
 
 
 
Non mi sono svegliato in tempo, altrimenti sarei stato puntuale.
Ես քնած էի մնացել, թե չէ ճշտապահ կլինեի:
Yes k’nats ei mnats’yel, t’ye ch’e chshtapah klinei
Avevo perso l’autobus, altrimenti sarei stato puntuale.
Ես ավտոբուսից ուշացա, թե չէ ճշտապահ կլինեի:
Yes avtobusits’ ushats’a, t’ye ch’e chshtapah klinei
Non trovavo la strada, altrimenti sarei stato puntuale.
Ես ճանապարհը չեմ գտել, թե չէ ճշտապահ կլինեի:
Yes chanaparhy ch’yem gtel, t’ye ch’e chshtapah klinei
 
 
 
 

previous page  up Indice  next page  | Free download MP3:  ALL  91-100 | Acquista il libro!  | Free Android app | Free iPhone app

La lingua e la matematica

Pensare e parlare sono due attività complementari, che si influenzano reciprocamente. Le strutture linguistiche incidono sulle strutture del pensiero. In alcune lingue non esistono parole per indicare le cifre. Pertanto, i parlanti non comprendono il concetto di cifra o numero. La matematica e la lingua si completano a vicenda e anche le loro strutture sono piuttosto simili. Alcuni ricercatori ritengono che l’elaborazione dei dati linguistici e matematici sia affine e che il centro della parola sia attivo anche per la matematica, aiutando il cervello ad eseguire i calcoli. Gli studi più recenti hanno evidenziato ben altre conclusioni. Il nostro cervello potrebbe elaborare le informazioni matematiche, senza alcuna correlazione con quelle linguistiche. Tali studi si sono concentrati su un campione di tre individui, che riportavano delle lesioni a livello cerebrale. Anche il centro della parola non risultava illeso. Questi individui presentavano notevoli difficoltà a parlare correttamente, non riuscivano a formulare semplici frasi e a comprendere le parole. Dopo l’esperimento, veniva chiesto loro di risolvere dei calcoli, di cui alcuni erano piuttosto difficili. Nonostante la difficoltà, questi individui ci sono riusciti. Il risultato di questo interessante studio mostra che la matematica non segue il codice linguistico. La matematica e la lingua potrebbero avere una base comune; l’elaborazione delle informazioni potrebbe cominciare da uno stesso punto, ma la matematica non deve essere tradotta prima in parole. Magari lo sviluppo della lingua e della matematica avviene di pari passo … Comunque, anche se il cervello dimostra la stessa prontezza, la matematica e la lingua vivono separate l’una dall’altra.

Indovinate la lingua!

Lo slovacco appartiene alle lingue slave settentrionali. E' la lingua madre di oltre 5 milioni di persone. Ha una stretta parentela con la lingua parlata nel paese confinante: il ceco. Ciò si ascrive al fatto di aver condiviso il proprio passato nell'ex Cecoslovacchia. Il lessico delle due lingue è pressoché identico. Le differenze riguardano soprattutto il sistema vocalico. Lo slovacco nasce nel X secolo dall'insieme di diversi dialetti. Per moltissimi anni, ha subito l'influsso delle lingue vicine.

La lingua scritta odierna si è formata solo nel XIX secolo. Solo allora, alcuni elementi linguistici vennero semplificati rispetto al ceco. I tanti dialetti, diversi tra loro, sono arrivati fino a noi. Nella forma scritta lo slovacco usa l'alfabeto latino. E' la lingua più facile da capire per gli altri parlanti di lingua slava. Si potrebbe dire che lo slovacco si distingue nel territorio slavo per la sua natura ibrida. E' un motivo in più per confrontarsi con questa bella lingua!

previous page  up Indice  next page  | Free download MP3:  ALL  91-100 | Acquista il libro!  | Free Android app | Free iPhone app

 


Downloads are FREE for private use, public schools and for non-commercial purposes only!
LICENCE AGREEMENT. Please report any mistakes or incorrect translations here.
Imprint - Impressum  © Copyright 2007 - 2018 Goethe Verlag Starnberg and licensors. All rights reserved.
Contact
book2 italiano - armeno per principianti