Impara Lingue Online!
previous page   up Indice   next page  | Free download MP3:  ALL  71-80 | BUY the BOOK!  |  Free Android app |  Free iPhone app
Home  >   50lingue.com   >   italiano   >   norvegese   >   Indice
77 [settantasette]

giustificare qualcosa 3
77 [syttisju]

begrunne noe 3
 Fare clic sul testo!   
Perché non mangia la torta?
Devo dimagrire.
Non la mangio perché devo dimagrire.
 
Perché non beve la birra?
Devo guidare.
Demo Version
Demo Version
Demo Version
 
Perché non bevi il caffè?
È freddo.
Demo Version
Demo Version
Demo Version
 
Perché non bevi il tè?
Non ho zucchero.
Demo Version
Demo Version
Demo Version
 
Perché non mangia la minestra?
Non l’ho ordinata.
Demo Version
Demo Version
Demo Version
 
Perché non mangia la carne?
Sono vegetariano.
Demo Version
Demo Version
Demo Version
 
previous page   up Indice   next page  | Free download MP3:  ALL  71-80 | BUY the BOOK!  |  Free Android app |  Free iPhone app


czech_republic germany greece great_britain spain iran france croatia hungary italy japan netherlands poland portugal brazil russia serbia ukraine
CS  DE  EL  EN  ES  FA  FR  HR  HU  IT  JA  NL  PL  PT  PT  RU  SR  UK  

I gesti aiutano ad imparare i vocaboli

Quando impariamo i vocaboli, il nostro cervello è in piena attività e deve memorizzare tutte le parole nuove. Tuttavia, si può anche aiutare la propria mente, quando si studia. Come? Basta utilizzare i gesti. Essi aiutano a memorizzare, a ricordare meglio le parole. In uno studio, alcuni ricercatori hanno chiesto ad un gruppo di individui di imparare dei vocaboli. Le parole oggetto dell’esperimento, in realtà, non esistevano. Provenivano da una lingua artificiale. Alcune parole venivano accompagnate dai gesti. Pertanto, i soggetti di questo test non dovevano solo ascoltare e leggere i vocaboli. Accompagnandosi con i gesti, potevano cercare di imparare il loro significato. Mentre svolgevano questo esperimento, la loro attività cerebrale era oggetto di misurazione. Così, i ricercatori hanno realizzato una scoperta assai interessante: nell’apprendimento dei vocaboli accompagnato dai gesti, molte aree cerebrali risultavano attivarsi. L’attività non riguardava solo il centro della parola, ma anche le aree senso motorie. Quest’attività complementare esercitava una certa influenza anche sulla memoria. Inoltre, in questo tipo di apprendimento, si costruivano anche delle complesse reti, la cui funzione è quella di memorizzare le parole nuove in diverse aree cerebrali. In tal modo, ricercare ed utilizzare un vocabolo, diventa più rapido ed efficiente. La capacità di memorizzazione è migliore. L’unica condizione è che il vocabolo si associ al gesto. Il nostro cervello riconosce, infatti, se la parola e il gesto non vengono combinate. Queste recenti scoperte potrebbero avere degli effetti anche sui modelli di insegnamento. Infatti, coloro che conoscono poco di una lingua, la imparano anche lentamente. Magari, si potrebbe aiutarli ad imparare con i gesti …
previous page   up Indice   next page  | Free download MP3:  ALL  71-80 | BUY the BOOK!  |  Free Android app |  Free iPhone app
Downloads are FREE for private use, public schools and for non-commercial purposes only!
LICENCE AGREEMENT. Please report any mistakes or incorrect translations here.
© Copyright 2007 - 2013 Goethe Verlag Munich and licensors. All rights reserved.
Contact book2 italiano - norvegese per principianti