Impara Lingue Online!
previous page   up Indice   next page  | Free download MP3:  ALL  31-40  |  Free Android app |  Free iPhone app
Home  >   50lingue.com   >   italiano   >   giapponese   >   Indice
38 [trentotto]

In taxi / tassì
38 [三十八]

タクシーで
 Fare clic sul testo!   
Mi chiami un tassì, per favore.
Quanto costa fino alla stazione?
Quanto costa fino all’aeroporto?
 
Sempre diritto, prego.
Qui giri a destra, per favore.
Demo Version
Demo Version
Demo Version
 
Ho fretta.
Ho tempo.
Demo Version
Demo Version
Demo Version
 
Si fermi qui, per favore.
Aspetti un momento, per favore.
Demo Version
Demo Version
Demo Version
 
Mi dia la ricevuta, per favore.
Non ho spiccioli.
Demo Version
Demo Version
Demo Version
 
Mi porti a questo indirizzo.
Mi porti al mio albergo.
Demo Version
Demo Version
Demo Version
 
previous page   up Indice   next page  | Free download MP3:  ALL  31-40  |  Free Android app |  Free iPhone app


bulgaria bangladesh bosnia spain czech_republic germany greece usa great_britain spain estonia iran finnland france israel croatia hungary indonesia italy japan india lithuania india netherlands poland portugal brazil russia slovakia serbia ukraine vietnam china
BG BN BS CA CS DE EL EM EN ES ET FA FI FR HE HR HU ID IT JA KN LT MR NL PL PT PX RU SK SR UK VI ZH

I geni delle lingue

Moltissime persone sono felici quando parlano una lingua straniera. In alcuni casi, c’è gente che ne conosce più di 70 ed è in grado di parlarle tutte fluentemente e di scriverle correttamente. Questi soggetti si potrebbero definire iperpoliglotti. Il fenomeno del plurilinguismo esiste da secoli e, in diverse fonti, si parla di persone dotate di questo talento. Da dove provenga non è stato ancora chiarito. La scienza ha diverse teorie al riguardo. Per alcune di esse, il cervello dei poliglotti avrebbe una struttura diversa e questa differenza si noterebbe soprattutto nell’area di Broca (il centro motorio del linguaggio). Nei poliglotti, le cellule di quest’area si presenterebbero diversamente e potrebbero essere in grado di elaborare meglio le informazioni. Questa teoria non trova ancora conferma e necessiterebbe di altri studi. Un fattore rilevante potrebbe essere una motivazione fortissima ad imparare le lingue. I bambini imparano assai velocemente le lingue quando sono a contatto con altri bambini, probabilmente per potersi integrarsi nei giochi. Vogliono far parte del gruppo e comunicare con gli altri. L’apprendimento è in stretta correlazione con la voglia di integrarsi. Un’altra teoria confermerebbe che la dimensione del cervello aumenta con l’apprendimento. Più si impara, più diventa facile. Le lingue più affini fra loro, di solito, si imparano più facilmente. Chi parla il danese, imparerebbe velocemente lo svedese oppure il norvegese. Molte questioni rimangono aperte, ma il dato certo è che l’intelligenza non sarebbe il fattore rilevante. Tante persone parlano diverse lingue, pur non distinguendosi per la propria intelligenza. Ma è anche vero che il genio delle lingue deve essere molto rigoroso. Tutto questo ci consola un po’, non credete?
previous page   up Indice   next page  | Free download MP3:  ALL  31-40  |  Free Android app |  Free iPhone app
Downloads are FREE for private use, public schools and for non-commercial purposes only!
LICENCE AGREEMENT. Please report any mistakes or incorrect translations here.
© Copyright 2007 - 2014 Goethe Verlag Munich and licensors. All rights reserved.
Contact book2 italiano - giapponese per principianti