Impara Lingue Online!
previous page  up Indice  next page  | Free download MP3:  ALL  21-30  | Free Android app | Free iPhone app

Home  >   50lingue.com   >   italiano   >   greco   >   Indice


24 [ventiquattro]

Appuntamento

 


24 [είκοσι τέσσερα]

Ραντεβού

 

 
Hai perso l’autobus?
Έχασες το λεωφορείο;
Échases to leoforeío?
Ti ho aspettato per mezz’ora.
Σε περίμενα μισή ώρα.
Se perímena misí óra.
Non hai con te un cellulare?
Δεν έχεις κινητό μαζί σου;
Den écheis kinitó mazí sou?
 
 
 
 
La prossima volta sii puntuale!
Την επόμενη φορά να είσαι στην ώρα σου!
Tin epómeni forá na eísai stin óra sou!
La prossima volta prendi un taxi!
Την επόμενη φορά πάρε ταξί!
Tin epómeni forá páre taxí!
La prossima volta prendi un ombrello!
Την επόμενη φορά πάρε μαζί σου μια ομπρέλα!
Tin epómeni forá páre mazí sou mia ompréla!
 
 
 
 
Domani sono libero.
Αύριο έχω ρεπό.
Ávrio écho repó.
Ci vediamo domani?
Θα συναντηθούμε αύριο;
Tha synantithoúme ávrio?
Mi dispiace, domani non posso.
Λυπάμαι, αύριο δεν μπορώ.
Lypámai, ávrio den boró.
 
 
 
 
Hai già programmi per questo fine settimana?
Έχεις κανονίσει κάτι για αυτό το Σαββατοκύριακο;
Écheis kanonísei káti gia aftó to Savvatokýriako?
O hai già qualche impegno?
Ή μήπως έχεις ήδη ραντεβού με κάποιον;
Í mípos écheis ídi rantevoú me kápoion?
Io propongo di vederci questo fine settimana.
Προτείνω να συναντηθούμε το Σαββατοκύριακο.
Proteíno na synantithoúme to Savvatokýriako.
 
 
 
 
Facciamo un picnic?
Πάμε για πικνίκ;
Páme gia pikník?
Andiamo in spiaggia?
Πάμε στην παραλία;
Páme stin paralía?
Andiamo in montagna?
Πάμε στο βουνό;
Páme sto vounó?
 
 
 
 
Ti passo a prendere in ufficio.
Θα περάσω να σε πάρω από το γραφείο.
Tha peráso na se páro apó to grafeío.
Ti passo a prendere a casa.
Θα περάσω να σε πάρω από το σπίτι.
Tha peráso na se páro apó to spíti.
Ti passo a prendere alla fermata dell’autobus.
Θα περάσω να σε πάρω από την στάση του λεωφορείου.
Tha peráso na se páro apó tin stási tou leoforeíou.
 
 
 
 
 

previous page  up Indice  next page  | Free download MP3:  ALL  21-30  | Free Android app | Free iPhone app

Consigli per imparare le lingue straniere

Imparare una nuova lingua è sempre faticoso. La pronuncia, le regole grammaticali e il vocabolario richiedono molto rigore. Diversi trucchi facilitano, però, l’apprendimento. Innanzitutto, bisogna pensare positivo, essere felici di imparare una nuova lingua e di fare nuove esperienze. Non è importante da cosa vogliate cominciare. Scegliete un tema a cui siete particolarmente interessati e concentratevi prima di tutto sull’ascolto e sulla produzione orale. Poi, cercate di leggere e scrivere dei testi. Scoprite un sistema che sia adatto a voi ed al vostro stile di vita. Nel caso degli aggettivi, potreste cercare di imparare anche i loro contrari oppure potreste appendere dei foglietti per casa, su cui scrivete i vocaboli da ricordare. Quando fate sport o siete in auto, potreste imparare la lingua ascoltando file audio. Se un determinato argomento vi riesce difficile, sospendete. Fate una pausa oppure dedicatevi ad imparare altre cose. In questo modo, non perderete la voglia di apprendere una nuova lingua. E’ interessante fare il cruciverba in un’altra lingua oppure divertirsi un po’ guardando un film in lingua straniera. I giornali, invece, vi permetteranno di imparare molto sul paese e sul suo popolo. Su internet troverete degli esercizi, in aggiunta ai libri di lingua. Non dimenticate di fare amicizia con gente a cui piacciono le lingue. Inoltre, non imparate gli argomenti singolarmente, ma cercate di inserirli in un contesto e di ripeterli regolarmente. Vedrete che il cervello riuscirà a memorizzarli per bene. Se siete stanchi della teoria, allora preparate le valigie, perché il posto migliore per imparare una lingua è in mezzo alla gente che la parla. Nel vostro viaggio, potrete annotare tutte le esperienze in un diario e ricordate una cosa importante: Non bisogna mollare mai!

Indovinate la lingua!

Circa 75 milioni di persone parlano ______. La maggior parte vive naturalmente in ***** del Nord e in ***** del Sud. Vi sono delle minoranze ******e anche in Cina e in Giappone. Dal punto di vista linguistico, la classificazione è ancora controversa. La divisione della ***** si riflette anche nella lingua dei due paesi. La ***** del Sud ha preso in prestito molti vocaboli dall'inglese. I nord******i spesso non capiscono queste parole. La lingua standard dei due paesi segue i rispettivi dialetti parlati nelle capitali.

Un'altra peculiarità del ______ è la sua precisione. La lingua esplicita per esempio i rapporti fra i parlanti. Ci sono moltissime formule di cortesie e si usano tanti termini per indicare i propri familiari. La lingua scritta segue un sistema di scrittura alfabetica. Alcuni caratteri si presentano come sillabe scritte all'interno di quadrati immaginari. Le consonanti sono molto interessanti. Con la loro forma assolvono la funzione di un'immagine. Indicano la posizione che la bocca, la lingua, il palato e la faringe assumono quando si pronuncia una parola.

previous page  up Indice  next page  | Free download MP3:  ALL  21-30  | Free Android app | Free iPhone app

 

Downloads are FREE for private use, public schools and for non-commercial purposes only!
LICENCE AGREEMENT. Please report any mistakes or incorrect translations here.
© Copyright 2007 - 2015 Goethe Verlag Starnberg and licensors. All rights reserved.
Contact
book2 italiano - greco per principianti