Impara Lingue Online!
previous page  up Indice  next page  | Free download MP3:  ALL  81-90  | Free Android app | Free iPhone app

Home  >   50lingue.com   >   italiano   >   bengalese   >   Indice


81 [ottantuno]

Passato 1

 


৮১ [একাশি]

অতীত কাল ১

 

 
scrivere
লেখা
Lēkhā
Lui ha Scritto una lettera.
সে (ছেলে) একটা চিঠি লিখেছিল ৷
Sē (chēlē) ēkaṭā ciṭhi likhēchila
E lei ha scritto una cartolina.
এবং সে (মেয়ে) একটা কার্ড লিখেছিল ৷
Ēbaṁ sē (mēẏē) ēkaṭā kārḍa likhēchila
 
 
 
 
leggere
পড়া
Paṛā
Lui ha letto una rivista.
সে (ছেলে) একটা পত্রিকা পড়েছে ৷
Sē (chēlē) ēkaṭā patrikā paṛēchē
E lei ha letto un libro.
এবং সে (মেয়ে) একটা বই পড়েছে ৷
Ēbaṁ sē (mēẏē) ēkaṭā ba´i paṛēchē
 
 
 
 
prendere
নেওয়া
Nē´ōẏā
Lui ha preso una sigaretta.
সে (ছেলে) একটা সিগারেট নিয়েছিল ৷
Sē (chēlē) ēkaṭā sigārēṭa niẏēchila
Lei ha preso un pezzo di cioccolato.
সে (মেয়ে) এক টুকরো চকোলেট নিয়েছিল ৷
Sē (mēẏē) ēka ṭukarō cakōlēṭa niẏēchila
 
 
 
 
Lui era infedele, ma lei era fedele.
সে (ছেলে) বেইমান ছিল, কিন্তু সে (মেয়ে) বিশ্বস্ত ছিল ৷
Sē (chēlē) bē´imāna chila, kintu sē (mēẏē) biśbasta chila
Lui era pigro, ma lei era attiva.
সে (ছেলে) অলস ছিল, কিন্তু সে (মেয়ে) পরিশ্রমী ছিল ৷
Sē (chēlē) alasa chila, kintu sē (mēẏē) pariśramī chila
Lui era povero, ma lei era ricca.
সে (ছেলে) গরীব ছিল, কিন্তু সে (মেয়ে) বড়লোক ছিল ৷
Sē (chēlē) garība chila, kintu sē (mēẏē) baṛalōka chila
 
 
 
 
Lui non aveva soldi ma debiti.
তার (ছেলে) কোনো টাকা ছিল না, বরং কেবল ঋণ ছিল ৷
Tāra (chēlē) kōnō ṭākā chila nā, baraṁ kēbala r̥ṇa chila
Lui non aveva fortuna ma sfortuna.
তার (ছেলে) সৌভাগ্য ছিল না, বরং দুর্ভাগ্য ছিল ৷
Tāra (chēlē) saubhāgya chila nā, baraṁ durbhāgya chila
Lui non aveva successo ma insuccesso.
তার (ছেলে) কোনো সাফল্য ছিল না, বরং কেবল ব্যর্থতা ছিল ৷
Tāra (chēlē) kōnō sāphalya chila nā, baraṁ kēbala byarthatā chila
 
 
 
 
Lui non era contento ma scontento.
সে (ছেলে) সন্তুষ্ট ছিল না, বরং অসন্তুষ্ট ছিল ৷
Sē (chēlē) santuṣṭa chila nā, baraṁ asantuṣṭa chila
Lui non era felice ma infelice.
সে (ছেলে) সুখী ছিল না, বরং দুঃখী ছিল ৷
Sē (chēlē) sukhī chila nā, baraṁ duḥkhī chila
Lui non era simpatico ma antipatico.
সে (ছেলে) বন্ধুভাবাপন্ন ছিল না, বরং শত্রুভাবাপন্ন ছিল ৷
Sē (chēlē) bandhubhābāpanna chila nā, baraṁ śatrubhābāpanna chila
 
 
 
 
 

previous page  up Indice  next page  | Free download MP3:  ALL  81-90  | Free Android app | Free iPhone app

Come i bambini imparano a parlare bene

Sin dalla nascita, l’uomo avverte il bisogno di comunicare con gli altri. I neonati strillano, quando vogliono qualcosa. Dopo pochi mesi, sono già in grado si pronunciare qualche parola e, all’età di due anni, sanno costruire delle frasi contenenti due o tre vocaboli. Non si può stabilire quando i bambini debbano cominciare a parlare, ma si può scegliere come debbano esprimersi. Alcuni fattori sono rilevanti. In primo luogo, il bambino deve essere sempre motivato e riconoscere che parlare è un importante traguardo. Un feedback positivo, che apprezzerà tanto, può essere il sorriso. I bambini più grandi cercano di instaurare il dialogo con chi li circonda ed imitano la lingua delle persone a loro prossime. Il livello linguistico dei genitori e degli educatori è molto importante. I bambini debbono capire, infatti, che la lingua è un dono prezioso! E imparare deve essere divertente. Si può mostrare ai bambini l’importanza della lingua, leggendo loro qualcosa, passando molto tempo con loro. Se il bambino vive molte esperienze, vuole anche raccontarle. I bambini bilingui hanno bisogno di regole precise e debbono sapere quando parlare una lingua e con chi parlarla. In questo modo, il loro cervello impara ad operare una differenza fra le due lingue. Quando i bambini andranno a scuola, tutto cambierà ed impareranno una lingua colloquiale. In questa fase, è importante che i genitori seguano l’evoluzione linguistica del proprio figlio. Diversi studi mostrano che la lingua che apprendiamo da bambini si imprime per sempre nel cervello e anche ciò che impariamo, ci accompagnerà per il resto della vita. Chi vuole imparare bene la propria lingua madre, deve conoscere tutte queste cose, per poterne trarre vantaggio. Così, si imparerà meglio e più velocemente – non solo le lingue straniere …

Indovinate la lingua!

Il ______ appartiene al gruppo orientale delle lingue baltiche. E' parlato da oltre 2 milioni di persone. Ha una stretta parentela linguistica con il lituano. Ciononostante, le due lingue non presentano molte similitudini. Può accadere che un lituano e un ______ comunichino tra loro in russo. La struttura del ______ è anche meno arcaica rispetto a quella del lituano. Nelle poesie e nei canti tradizionali si presentano ancora elementi arcaicizzanti. Essi mostrano tra l'altro la parentela linguistica esistente fra ______ e latino.

Il lessico ha una formazione assai interessante. Comprende molte parole mutuate da altre lingue. Tra queste, il tedesco, lo svedese, il russo o l'inglese. Alcune parole sono state coniate solo di recente. Prima mancavano del tutto. Nella forma scritta il ______ usa l'alfabeto latino e l'accento cade sulla prima sillaba. La grammatica presenta molte particolarità, che non esistono in altre lingue. Le sue regole, però, sono sempre chiare e lampanti.

previous page  up Indice  next page  | Free download MP3:  ALL  81-90  | Free Android app | Free iPhone app

 

Downloads are FREE for private use, public schools and for non-commercial purposes only!
LICENCE AGREEMENT. Please report any mistakes or incorrect translations here.
© Copyright 2007 - 2015 Goethe Verlag Starnberg and licensors. All rights reserved.
Contact
book2 italiano - bengalese per principianti